Dopo il successo dello scorso anno, al via l’edizione 2019 di “Estate Sicura”, la Campagna della Croce Rossa Italiana per diffondere la cultura della prevenzione e vivere le vacanze in serenità minimizzando i rischi per la salute. 

La stagione estiva porta con sé problematiche e rischi legati al caldo e all’afa, soprattutto nei luoghi balneari. In spiaggia si potrebbero commettere degli errori che mettono a rischio la salute e, in casi estremi, la vita. “Estate Sicura” è l’occasione per ricordare le buone prassi da adottare nei luoghi di balneazione, al fine di vivere i momenti di riposo in tutta sicurezza e sensibilizzare la popolazione alla prevenzione. La campagna vedrà impegnati da una parte gli stabilimenti balneari soci dell’Assobalneari – Associazione Nazionale Imprenditori Turistici Balneari, dall’altra i Volontari della Croce Rossa Italiana. 
La corretta alimentazione, la digestione, l’esposizione al sole, il saper riconoscere i segnali della fatica e i campanelli di allarme del nostro corpo: ecco i punti cardine di “Estate Sicura”, che saranno veicolati attraverso tre brevi spot dedicati e materiale di comunicazione (brochure e locandine). 

Il comitato di Mascalucia ha attivato per l’occasione un servizio balneare che consiste nell’aiutare gli anziani alla balneazione, accompagnarli in acqua ed aiutarli ad uscirne, ed in generale assisterli in tutte quelle piccole attività che a causa delle condizioni fisiche potrebbero risultargli difficoltose come spostare una sedia sotto l’ombrellone o arrivare alla pedana per uscire dalla spiaggia.

Con tale iniziativa, la nostra presenza si inserisce pienamente nelle attività che Croce Rossa Italiana svolge quotidianamente a favore dell’altro. I rapporti con la realtà del centro diurno per anziani di Mascalucia e la possibilità di collaborare per tale lodevole iniziativa si pongono appieno nello scopo di svolgere il Volontariato divertendosi in compagnia di chi è ancora giovane dentro.

Il Referente dell’attività è il Volontario Cristopher S. M. Gaziano
(cell. 392/9294755, email: cristopher.gaziano@gmail.com)

Segui i consigli CRI per la tua “Estate Sicura” anche su https://acqua.cri.it/