Croce Rossa Mascalucia

Corso BLS di primo soccorso all’Handball Club di Mascalucia

Ancora un importante corso di primo soccorso da parte dei nostri volontari del Comitato stavolta a tutta la dirigenza dell’Handball Club di Mascalucia, tenuto durante la mattinata di sabato 20 marzo.

Il corso, della durata di qualche ora, prevedeva una parte sia teorica che pratica sulle manovre di primo soccorso e di rianimazione, svolte con l’uso dei nostri famosi manichini.

Sono state diverse le simulazioni di emergenza che si sono eseguite con l’impiego anche del defibrillatore. L’evento, che ha avuto luogo presso la nostra sede, si è concluso poi con il rilascio dei relativi attestati di BLS a tutti i partecipanti.

Due nuovi mezzi per il nostro comitato

Nei locali della Croce rossa, comitato di Mascalucia, sono stati inaugurati due nuovi mezzi che sono entrati a far parte del parco macchine: un Fiat Doblò, allestito con pedana elettrica per trasporto disabili, e una Renault Master, donata dal Comitato di Livorno.

Presenti al taglio del nastro il sindaco di Mascalucia, Enzo Magra, il collega di Camporotondo, Filippo Privitera, l’assessore del Comune di Nicolosi, Salvatore Mazzaglia, il comandante della Tenenza dei carabinieri di Mascalucia, Rosario Torrisi, il comandante della polizia locale, Nunzio Di Grazia, il parroco don Paolo Malatesta che ha benedetto i mezzi. E, ancora, Alessandra Bellavia, consigliere del direttivo regionale della Cri in rappresentanza del presidente regionale Luigi Corsaro e tutto il gruppo dei volontari che operano nel territorio.
«A causa delle norme anti Covid – ha evidenziato il presidente
Guglielmino – non è stato possibile organizzare un
grande evento coinvolgendo i soci e la comunità che, comunque,
hanno potuto seguire l’evento in diretta facebook».

Workshop online sulla sordità

La L.I.S., ovvero la lingua dei segni italiana, è il mezzo di comunicazione che usano abitualmente la persone sorde, sfruttando il canale visivo-gestuale. Viene considerata una lingua a tutti gli effetti in quanto possiede una grammatica e sintassi proprie. I segni usati dalle persone sorde, non sono semplicemente una sequenza di gesti illogici ma appartengono ad un registro linguistico vero e proprio, con delle regole precise, riconosciuto dal parlamento europeo nel 1988.
La L.I.S. è uno strumento per abbattere le barriere linguistiche e culturali presenti all’interno della società e delle quotidianità, ma ancora non è abbastanza conosciuta.

La Croce Rossa Italiana – Comitato di Mascalucia è da sempre attenta all’inclusione sociale e alla cultura della diversità, e proprio per questo giorno 20 Marzo ha organizzato il workshop sulla Lingua dei Segni Italiana e la cultura delle persone sorde, focalizzato sulle esigenze specifiche correlate alla disabilità uditiva.
Durante l’incontro i relatori Olga Distefano, Michele Nicosia e la dott.ssa Federica Distefano hanno spiegato le difficoltà e il sostegno di cui hanno bisogno le persone sorde.

Grande partecipazione da parte dei Volontari di tanti Comitati della Sicilia e questo fa ben sperare per una maggiore sensibilizzazione sulla tematica e sullo scambio di buone pratiche da adottare.

TAXI SOCIALE

L’Italia rinasce con un fiore, la vaccinazione anticovid rivolta alle categorie più fragili è realtà! La Croce Rossa Italiana è lieta di impegnarsi ancora una volta ad essere al vostro fianco anche in questa occasione.

In vista della nuova campagna di vaccinazione per la popolazione over 80 e a seguito di numerose richieste di accompagnamento da parte di anziani soli che hanno difficoltà a spostarsi autonomamente, nasce un nuovo servizio firmato CRI Mascalucia: TAXI SOCIALE.

Prenota subito il servizio di accompagnamento per te o per i tuoi cari contattando il Comitato CRI di Mascalucia allo 0957914128 oppure +39 377 3715885.

Analisi dei bisogni cittadini

L’attuale emergenza sanitaria che stiamo vivendo, ha generato un violento impatto in tutti i campi all’interno delle nostre comunità mettendoci davvero a dura prova in ogni settore della nostra vita.

Tutto questo avrà inevitabilmente delle ripercussioni future ed è per questo motivo che il Comitato di Mascalucia ha iniziato una ricerca avente come unico scopo quello di individuare ed analizzare i bisogni emersi, emergenti e che emergeranno, dandosi come obiettivo una valida possibilità di essere pronti ad affrontare un futuro che non è così tanto prossimo.

Per tale motivo, nei prossimi giorni, il nostro team di volontari inizierà una nuova attività di analisi dei bisogni sul nostro territorio, iniziando a raccogliere dei dati tramite dei sondaggi telefonici.

Tramite delle semplici domande raccoglieremo le giuste informazioni per capire ancora meglio quali sono le condizioni socio-sanitarie delle persone sul nostro territorio e saremo in grado di poter realizzare tutta una serie di attività mirate, atte a rispondere alle diverse necessità.

Nuovo corso d’accesso per Volontari di Croce Rossa

Per diventare Volontario della Croce Rossa Italiana è necessario frequentare un corso di accesso comune a tutte le attività. Si tratta di un corso base per approcciarsi al mondo della C.R.I.: vengono trasmesse le nozioni di base sulle attività svolte dalla Croce Rossa in Italia e nel Mondo, di Diritto Internazionale Umanitario e di Primo Soccorso.

Terminato il  Corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana sarà possibile scegliere di continuare nell’attività con la Croce Rossa frequentando eventuali corsi di approfondimento in base alle attività che si desiderano svolgere.

Obiettivi del Corso Base: l’Obiettivo del corso è di fornire nozioni di base comuni a tutti i Volontari C.R.I.

Nello specifico, il corso mira a:

  • far conoscere storia, peculiarità e specificità dell’Associazione e del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché della sua azione;
  • diffondere e rinforzare i Principi Fondamentali, sensibilizzando alla cultura ed ai valori del Movimento;
  • offrire una solida preparazione di base, nonché conoscenze pratiche ed utili;
  • assicurare una visione completa del contesto locale, nazionale ed internazionale, fornendo strumenti di orientamento nella scelta dei servizi da svolgere;
  • far acquisire la capacità di porre in essere i gesti salvavita;
  • assolvere agli adempimenti richiesti dalla legge in ordine a salute e sicurezza del Volontario.

Il corso verrà svolto interamente 𝐨𝐧𝐥𝐢𝐧𝐞!

Vi spieghiamo in pochi semplici passi la procedura iscrizione al corso d’accesso:

1. Scaricare il modulo di iscrizione e compilarlo in tutte le sue parti;

2. Effettuare il bonifico della quota di iscrizione:

IBAN: IT14R0521683870000000001754

Intestato a: Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Mascalucia

Banca CREVAL – Filiale di Belpasso

Importo: 15,00€

Descrizione: Iscrizione Corso d’accesso nome e cognome partecipante;

Successivamente bisogna scaricare la ricevuta/ordinativo del pagamento effettuato.

3. Inviare il modulo di iscrizione compilato e la ricevuta del bonifico all’indirizzo email: mascalucia@cri.it indicando nell’oggetto dell’email: ISCRIZIONE CORSO D’ACCESSO NOME E COGNOME DEL PARTECIPANTE.

Successivamente il Direttore del Corso procederà a verificare la documentazione per le iscrizioni e ad accettarvi come corsisti sul portale GAIA.CRI.IT dove potrete consultare in qualsiasi momento il calendario del corso.

Prima di inviarla verificate di aver inserito entrambi i documenti.

Per ulteriori informazioni potete contattare il Direttore del Corso o la Segreteria dei Soci all’indirizzo email mascalucia@cri.it.

In bocca al lupo a tutti i nuovi iscritti!!!

Panettone solidale 2020

E se il panettone che acquistiamo quest’anno a Natale potesse dare a tutti noi l’opportunità di rendere migliore la vita degli altri?

Anche quest’anno siamo giunti al periodo natalizio e come di consuetudine il nostro comitato è pronto a offrirvi buonissimi panettoni. Con una donazione minima di 5€ infatti potrete ricevere il tradizionale panettone grazie al quale oltre ad addolcire le vostre feste contribuirete concretamente a supportare le attività nostre attività. Il ricavato verrà, infatti, completamente destinato alle tante attività in essere che il Comitato porta avanti quotidianamente a favore delle persone più vulnerabili: dal sostegno agli anziani alla promozione della salute fino alle molteplici iniziative avviate in occasione dell’attuale pandemia Covid-19.

É con questo obiettivo che Croce Rossa Italiana e Lidl, importante catena di supermercati, hanno stretto un accordo, per cosi dire, ‘appetitoso’.

Prenota il tuo panettone a 5,00€ compilando i seguenti campi!

Con Croce Rossa anche i sordi hanno diritto all’informazione

In Italia la comunità sorda è composta da circa 70.000 persone (oralisti e segnanti) che possono usufruire della traduzione in LIS solo per alcuni specifici programmi tv (come i Tg short). Non solo, molti luoghi pubblici come la scuola o gli ospedali non sempre hanno servizi dedicati alle persone sorde e questo rappresenta un ostacolo per chi vive quotidianamente questa disabilità. Ciò accade perché la LIS in Italia non è ancora una lingua ufficiale – come accade invece nel resto d’Europa – e da anni la proposta di legge per uniformare l’accesso a questi servizi, è ferma in Parlamento.

Per noi è importante che i messaggi e le iniziative che lanciamo alla popolazione siano davvero recepiti da tutti ed è proprio per questo che il Comitato Croce Rossa di Mascalucia vuole ancora una volta superare una nuova barriera introducendo la traduzione in LIS in tutti i suoi prossimi video che pubblicherà all’interno dei vari canali social nei quali è presente. In questo modo saremo certi che i nostri messaggi arriveranno proprio a tutti cercando anche di sensibilizzare altri Enti a seguire le nostre orme.

Questa lodevole iniziativa è frutto di una proposta nata all’interno dell’area Giovani del Comitato ed in particolare ad alcuni volontari che hanno una specializzazione nella lingua dei segni.

World Restart a Heart (WRAH)

In occasione del World Restart A Heart day, giornata mondiale di sensibilizzazione sull’arresto cardiaco istituita dall’International Liaison Committee On Resuscitation, la Croce Rossa Italiana fa sentire la propria voce attraverso un’attività in grado di aiutare a diffondere la consapevolezza e l’importanza che hanno le nostre mani come veri e propri strumenti capaci di salvare una vita.

CIAK SI RIANIMA nasce perché troppo spesso nei film vengono eseguite le manovre salvavita in maniera errata, i volontari della Croce Rossa Italiana sono chiamati a riprodurre i momenti più iconici di alcuni famosi blockbuster, praticando la manovra RCP in modo corretto e tenendo conto delle linee guida e delle normative anti Covid-19.

Lo scopo dell’attività è quello di sensibilizzare ed educare tutte le persone, anche strappando un sorriso, al fine di dimostrare come sia possibile aumentare la probabilità che un numero sempre maggiore di vite vengano salvate se si eseguono poche semplici indicazioni.

Una persona sulla scena che sa come intervenire può fare veramente la differenza.

Anche il nostro Comitato non poteva mancare all’appuntamento e si è immediatamente messo all’opera. La nostra scelta è caduta su un film epico: Jumanji !

Ecco il nostro contributo all’iniziativa:

Ecco, inoltre, alcuni momenti del backstage.

Noi ci siamo davvero divertiti … provaci anche tu !

Io non rischio 2020

Domenica 11 Ottobre 2020 torna Io Non Rischio, la campagna nazionale promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sui rischi Terremoto/Maremoto ed Alluvione.

Il Covid 19 continua a porre ostacoli nello svolgimento di quelle che sono le attività svolte con e per la collettività, ma il nostro Comitato non si ferma. Per minimizzare la possibilità di assembramenti e, allo stesso tempo, per rispettare il distanziamento fisico e sanitario senza rinunciare alla vicinanza sociale, l’edizione 2020 di Io non rischio è un’edizione digitale. I nostri consueti luoghi di incontro e condivisione, le piazze, continueranno a esserci, ma prenderanno vita in uno spazio differente: lo spazio digitale.

Una campagna interamente online che possa raggiungere più persone possibili per diffondere le norme di prevenzione dalle catastrofi, perché più una comunità si dimostra preparata e informata sui rischi che corre e sulle buone pratiche da adottare per mitigarli, più risulta resiliente e capace di affrontare qualsiasi emergenza.

L’evento può essere seguito sui nostri canali social ufficiali Facebook e Instagram

https://www.facebook.com/crimascalucia