Croce Rossa Mascalucia

Analisi dei bisogni cittadini

L’attuale emergenza sanitaria che stiamo vivendo, ha generato un violento impatto in tutti i campi all’interno delle nostre comunità mettendoci davvero a dura prova in ogni settore della nostra vita.

Tutto questo avrà inevitabilmente delle ripercussioni future ed è per questo motivo che il Comitato di Mascalucia ha iniziato una ricerca avente come unico scopo quello di individuare ed analizzare i bisogni emersi, emergenti e che emergeranno, dandosi come obiettivo una valida possibilità di essere pronti ad affrontare un futuro che non è così tanto prossimo.

Per tale motivo, nei prossimi giorni, il nostro team di volontari inizierà una nuova attività di analisi dei bisogni sul nostro territorio, iniziando a raccogliere dei dati tramite dei sondaggi telefonici.

Tramite delle semplici domande raccoglieremo le giuste informazioni per capire ancora meglio quali sono le condizioni socio-sanitarie delle persone sul nostro territorio e saremo in grado di poter realizzare tutta una serie di attività mirate, atte a rispondere alle diverse necessità.

Nuovo corso d’accesso per Volontari di Croce Rossa

Per diventare Volontario della Croce Rossa Italiana è necessario frequentare un corso di accesso comune a tutte le attività. Si tratta di un corso base per approcciarsi al mondo della C.R.I.: vengono trasmesse le nozioni di base sulle attività svolte dalla Croce Rossa in Italia e nel Mondo, di Diritto Internazionale Umanitario e di Primo Soccorso.

Terminato il  Corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana sarà possibile scegliere di continuare nell’attività con la Croce Rossa frequentando eventuali corsi di approfondimento in base alle attività che si desiderano svolgere.

Obiettivi del Corso Base: l’Obiettivo del corso è di fornire nozioni di base comuni a tutti i Volontari C.R.I.

Nello specifico, il corso mira a:

  • far conoscere storia, peculiarità e specificità dell’Associazione e del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché della sua azione;
  • diffondere e rinforzare i Principi Fondamentali, sensibilizzando alla cultura ed ai valori del Movimento;
  • offrire una solida preparazione di base, nonché conoscenze pratiche ed utili;
  • assicurare una visione completa del contesto locale, nazionale ed internazionale, fornendo strumenti di orientamento nella scelta dei servizi da svolgere;
  • far acquisire la capacità di porre in essere i gesti salvavita;
  • assolvere agli adempimenti richiesti dalla legge in ordine a salute e sicurezza del Volontario.

Il corso verrà svolto interamente 𝐨𝐧𝐥𝐢𝐧𝐞!

Vi spieghiamo in pochi semplici passi la procedura iscrizione al corso d’accesso:

1. Scaricare il modulo di iscrizione e compilarlo in tutte le sue parti;

2. Effettuare il bonifico della quota di iscrizione:

IBAN: IT14R0521683870000000001754

Intestato a: Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Mascalucia

Banca CREVAL – Filiale di Belpasso

Importo: 15,00€

Descrizione: Iscrizione Corso d’accesso nome e cognome partecipante;

Successivamente bisogna scaricare la ricevuta/ordinativo del pagamento effettuato.

3. Inviare il modulo di iscrizione compilato e la ricevuta del bonifico all’indirizzo email: mascalucia@cri.it indicando nell’oggetto dell’email: ISCRIZIONE CORSO D’ACCESSO NOME E COGNOME DEL PARTECIPANTE.

Successivamente il Direttore del Corso procederà a verificare la documentazione per le iscrizioni e ad accettarvi come corsisti sul portale GAIA.CRI.IT dove potrete consultare in qualsiasi momento il calendario del corso.

Prima di inviarla verificate di aver inserito entrambi i documenti.

Per ulteriori informazioni potete contattare il Direttore del Corso o la Segreteria dei Soci all’indirizzo email mascalucia@cri.it.

In bocca al lupo a tutti i nuovi iscritti!!!

Panettone solidale 2020

E se il panettone che acquistiamo quest’anno a Natale potesse dare a tutti noi l’opportunità di rendere migliore la vita degli altri?

Anche quest’anno siamo giunti al periodo natalizio e come di consuetudine il nostro comitato è pronto a offrirvi buonissimi panettoni. Con una donazione minima di 5€ infatti potrete ricevere il tradizionale panettone grazie al quale oltre ad addolcire le vostre feste contribuirete concretamente a supportare le attività nostre attività. Il ricavato verrà, infatti, completamente destinato alle tante attività in essere che il Comitato porta avanti quotidianamente a favore delle persone più vulnerabili: dal sostegno agli anziani alla promozione della salute fino alle molteplici iniziative avviate in occasione dell’attuale pandemia Covid-19.

É con questo obiettivo che Croce Rossa Italiana e Lidl, importante catena di supermercati, hanno stretto un accordo, per cosi dire, ‘appetitoso’.

Prenota il tuo panettone a 5,00€ compilando i seguenti campi!

Con Croce Rossa anche i sordi hanno diritto all’informazione

In Italia la comunità sorda è composta da circa 70.000 persone (oralisti e segnanti) che possono usufruire della traduzione in LIS solo per alcuni specifici programmi tv (come i Tg short). Non solo, molti luoghi pubblici come la scuola o gli ospedali non sempre hanno servizi dedicati alle persone sorde e questo rappresenta un ostacolo per chi vive quotidianamente questa disabilità. Ciò accade perché la LIS in Italia non è ancora una lingua ufficiale – come accade invece nel resto d’Europa – e da anni la proposta di legge per uniformare l’accesso a questi servizi, è ferma in Parlamento.

Per noi è importante che i messaggi e le iniziative che lanciamo alla popolazione siano davvero recepiti da tutti ed è proprio per questo che il Comitato Croce Rossa di Mascalucia vuole ancora una volta superare una nuova barriera introducendo la traduzione in LIS in tutti i suoi prossimi video che pubblicherà all’interno dei vari canali social nei quali è presente. In questo modo saremo certi che i nostri messaggi arriveranno proprio a tutti cercando anche di sensibilizzare altri Enti a seguire le nostre orme.

Questa lodevole iniziativa è frutto di una proposta nata all’interno dell’area Giovani del Comitato ed in particolare ad alcuni volontari che hanno una specializzazione nella lingua dei segni.

World Restart a Heart (WRAH)

In occasione del World Restart A Heart day, giornata mondiale di sensibilizzazione sull’arresto cardiaco istituita dall’International Liaison Committee On Resuscitation, la Croce Rossa Italiana fa sentire la propria voce attraverso un’attività in grado di aiutare a diffondere la consapevolezza e l’importanza che hanno le nostre mani come veri e propri strumenti capaci di salvare una vita.

CIAK SI RIANIMA nasce perché troppo spesso nei film vengono eseguite le manovre salvavita in maniera errata, i volontari della Croce Rossa Italiana sono chiamati a riprodurre i momenti più iconici di alcuni famosi blockbuster, praticando la manovra RCP in modo corretto e tenendo conto delle linee guida e delle normative anti Covid-19.

Lo scopo dell’attività è quello di sensibilizzare ed educare tutte le persone, anche strappando un sorriso, al fine di dimostrare come sia possibile aumentare la probabilità che un numero sempre maggiore di vite vengano salvate se si eseguono poche semplici indicazioni.

Una persona sulla scena che sa come intervenire può fare veramente la differenza.

Anche il nostro Comitato non poteva mancare all’appuntamento e si è immediatamente messo all’opera. La nostra scelta è caduta su un film epico: Jumanji !

Ecco il nostro contributo all’iniziativa:

Ecco, inoltre, alcuni momenti del backstage.

Noi ci siamo davvero divertiti … provaci anche tu !

Io non rischio 2020

Domenica 11 Ottobre 2020 torna Io Non Rischio, la campagna nazionale promossa dal Dipartimento nazionale di Protezione civile, il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sui rischi Terremoto/Maremoto ed Alluvione.

Il Covid 19 continua a porre ostacoli nello svolgimento di quelle che sono le attività svolte con e per la collettività, ma il nostro Comitato non si ferma. Per minimizzare la possibilità di assembramenti e, allo stesso tempo, per rispettare il distanziamento fisico e sanitario senza rinunciare alla vicinanza sociale, l’edizione 2020 di Io non rischio è un’edizione digitale. I nostri consueti luoghi di incontro e condivisione, le piazze, continueranno a esserci, ma prenderanno vita in uno spazio differente: lo spazio digitale.

Una campagna interamente online che possa raggiungere più persone possibili per diffondere le norme di prevenzione dalle catastrofi, perché più una comunità si dimostra preparata e informata sui rischi che corre e sulle buone pratiche da adottare per mitigarli, più risulta resiliente e capace di affrontare qualsiasi emergenza.

L’evento può essere seguito sui nostri canali social ufficiali Facebook e Instagram

https://www.facebook.com/crimascalucia

Progetto Croce Rossa e NIVEA SUN

Nasce da un’iniziativa tra Croce Rossa e NIVEA la campagna di sensibilizzazione delle nuove generazioni a una corretta esposizione al sole.

Proprio per questo motivo la Croce Rossa, da sempre impegnata in molteplici iniziative di promozione della salute e stili di vita sani, insieme a NIVEA SUN, brand leader nella protezione della pelle e marchio icona vicino al cuore delle famiglie italiane da oltre 100 anni, continuano la loro collaborazione per sensibilizzare soprattutto i più piccoli sull’importanza della prevenzione e sulla necessità di adottare comportamenti responsabili come l’utilizzo di creme solari protettive a elevato potere schermante.

Il progetto – che si sviluppa da Agosto ad Aprile 2021 – prevede una serie di attività outdoor. A partire dal 12 di Agosto, infatti, i Giovani Volontari della Croce Rossa del Comitato di Mascalucia saranno impegnati in diversi luoghi strategici come stabilimenti balneari, piscine, centri sportivi polifunzionali, parchi divertimento e luoghi di aggregazione giovanile, per sensibilizzare grandi e piccini e distribuire campioni solari e materiali informativi in fatto di protezione, rischi per la salute e consigli da seguire sotto il sole. Le attività, rivolte a tutti ma con particolare attenzione verso i giovani tra i 6 e 32 anni.

Esami TS

Si sono svolti domenica 26 Luglio 2020, presso la nostra sede di Mascalucia, gli esami per diventare Operatori abilitati al Trasporto Sanitario per i corsisti che nonostante l’emergenza hanno seguito le lezioni online e svolto le attività di tirocinio durante i trasporti sanitari effettuati in questi mesi.

Sei nuovi Operatori abilitati al trasporto sanitario hanno sostenuto con successo l’esame finale, portando a termine uno dei percorsi formativi tra i più lunghi e difficili, tra tutti quelli che la Croce Rossa propone ai suoi volontari.

Ringraziamo i partecipanti per l’esito positivo, l’impegno profuso e l’entusiasmo dimostrato durante tutte le lezioni, oltre ai docenti-esaminatori Cettina Bruno, Alessio Costa, Cristina Parisi e Raffaele Pidatella, che hanno dedicato il loro tempo libero per questa formazione.

Nuovo corso d’accesso per Volontari di Croce Rossa

Per diventare Volontario della Croce Rossa Italiana è necessario frequentare un corso di accesso comune a tutte le attività. Si tratta di un corso base per approcciarsi al mondo della C.R.I.: vengono trasmesse le nozioni di base sulle attività svolte dalla Croce Rossa in Italia e nel Mondo, di Diritto Internazionale Umanitario e di Primo Soccorso.

Terminato il  Corso di Formazione per Volontari della Croce Rossa Italiana sarà possibile scegliere di continuare nell’attività con la Croce Rossa frequentando eventuali corsi di approfondimento in base alle attività che si desiderano svolgere.

Obiettivi del Corso Base: l’Obiettivo del corso è di fornire nozioni di base comuni a tutti i Volontari C.R.I.

Nello specifico, il corso mira a:
– far conoscere storia, peculiarità e specificità dell’Associazione e del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, nonché della sua azione;
– diffondere e rinforzare i Principi Fondamentali, sensibilizzando alla cultura ed ai valori del Movimento;
– offrire una solida preparazione di base, nonché conoscenze pratiche ed utili;
– assicurare una visione completa del contesto locale, nazionale ed internazionale, fornendo strumenti di orientamento nella scelta dei servizi da svolgere;
– far acquisire la capacità di porre in essere i gesti salvavita;
– assolvere agli adempimenti richiesti dalla legge in ordine a salute e sicurezza del Volontario.

Presentazione del corso il 25 Luglio 2020 alle ore 19.30. A seguire verranno raccolte le iscrizione degli interessati