Nei locali della Croce rossa, comitato di Mascalucia, sono stati inaugurati due nuovi mezzi che sono entrati a far parte del parco macchine: un Fiat Doblò, allestito con pedana elettrica per trasporto disabili, e una Renault Master, donata dal Comitato di Livorno.

Presenti al taglio del nastro il sindaco di Mascalucia, Enzo Magra, il collega di Camporotondo, Filippo Privitera, l’assessore del Comune di Nicolosi, Salvatore Mazzaglia, il comandante della Tenenza dei carabinieri di Mascalucia, Rosario Torrisi, il comandante della polizia locale, Nunzio Di Grazia, il parroco don Paolo Malatesta che ha benedetto i mezzi. E, ancora, Alessandra Bellavia, consigliere del direttivo regionale della Cri in rappresentanza del presidente regionale Luigi Corsaro e tutto il gruppo dei volontari che operano nel territorio.
«A causa delle norme anti Covid – ha evidenziato il presidente
Guglielmino – non è stato possibile organizzare un
grande evento coinvolgendo i soci e la comunità che, comunque,
hanno potuto seguire l’evento in diretta facebook».